Bacheca News

Ritiro di Guarigione con
Tao Qingyu e Ramon Testa
a Cesenatico

 

en it

Newsletter

* campi richiesti

Il Sé secondo Pang Ming III

Lun30Mag2016

Il Sé secondo Pang Ming III

 

Introduzione al sé (zìwǒ 自我) terza parte

tradotto da Amanda Carloni

 

Il ‘sé ideale’ si trova in chi ha raggiunto un livello di esistenza caratterizzato da autenticità, virtù e bellezza. Ciò è possibile quando la coltivazione del dàodé 道德 giunge a un grado ideale, in cui le caratteristiche di autenticità, virtù e bellezza si uniscono per diventare uno.

'Autenticità' Indica la condizione originale di una sostanza oggettiva o di un problema. Essere autentici significa riflettere correttamente e riconoscere la sostanza oggettiva o il problema (comprese le questioni sociali e tutti gli eventi naturali). Nella scienza moderna descriviamo la condizione reale basandoci sul pensiero logico. Essere autentici vuol dire trattare gli altri con la condizione psicologica autenticamente presente. In questo atteggiamento sono insiti due aspetti: uno è benefico per la attività vitali ed è strettamente collegato alla virtù, l’altro è il rivelare direttamente l’emozione negativa presente nella mente. Nonostante il secondo aspetto possa essere un'indicazione di autenticità, non è necessariamente virtuoso. Essere virtuosi significa agire o pensare in un modo che sia benefico per lo sviluppo degli altri (inclusi noi stessi) e della società.

Nella scienza del qigong, sono definite virtuose un’azione o un’idea che tengano conto dell’unità olistica tra essere umani, società e natura e le arrechino beneficio. A questo scopo è necessario avere una corretta comprensione dell’unità olistica tra esseri umani e natura e mettere in pratica tale comprensione. Questa pratica è un riflesso autentico del mondo oggettivo e un’azione virtuosa per la società (autenticità e virtù sono unite).

Generalmente autenticità, virtù e bellezza sono strettamente collegate. La virtù espressa da una condizione autentica è senz’altro qualcosa di molto bello. La bellezza è un’espressione di armonia e porta piacere agli altri. Nella teoria olistica Hùnyuán 混元, autenticità, virtù e bellezza sono facce diverse del sé olistico, un sé che è giunto al livello di libertà tale per cui “non si conforma alle regole, eppure le rispetta”, uno stadio di unione di autenticità, virtù e bellezza.

 

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info