Bacheca News

Introduzione al Qigong
con
Ramon Testa
c/o Biblioteca di Tradate (VA)
en it

Newsletter

* campi richiesti

Quattordici modi per tonificare i reni 1

Mar27Set2016

Quattordici modi per tonificare i reni 1

 

“Se il qi dei reni è abbondante, tutte le malattie vengono sconfitte”:14 modi di tonificare i reni!

tradotto dal cinese da Ramon Testa

 

La medicina cinese dice: “Se il qi dei reni è abbondante, tutte le malattie vengono sconfitte”. Nel corpo umano, il rene sinistro controlla lo yin, mentre il rene destro controlla lo yang. Il rene sinistro ha la funzione di governare i 6 visceri (cistifellea, stomaco, intestino crasso, intestino tenue, vescica e triplice riscaldatore). Il rene destro invece svolge il compito di comandare i cinque organi (cuore, fegato, pancreas, polmoni e reni). I reni compiono un'azione di fondamentale importanza nello stimolare, nutrire, riscaldare e umidificare i cinque organi e i sei visceri.

Il qi originale che si trova fra i due reni è anche chiamato jing originale ed è la forza che muove le attività vitali. Un deficit dei reni si traduce in una diminuita vitalità in cui ogni tipo di malattia può comparire. I reni danno vita al jing, dal jing nasce il midollo, il midollo rafforza le ossa e giunge al cervello, e il cervello è il mare del midollo. Una debolezza dei reni si traduce in un vuoto del midollo, il vuoto del midollo determina debolezza delle ossa, la debolezza delle ossa determina dolore e fastidi a livello di lombare e ginocchia, e poi: i denti cadono, l'osteoporosi aumenta, ci sono protrusioni dei dischi intervertebrali, infiammazioni alle articolazioni, cervicalgie; fino ad arrivare a: vertigini, tinnito, smemoratezza, lentezza nei riflessi, forza del jing che non scende, caduta dei capelli, rughe cutanee, ed altre manifestazioni. Quando lo yang dei reni è in deficit, nell'uomo si manifestano: impotenza, eiaculazione precoce, polluzioni notturne; nelle donne invece appaiono: leucorrea, cicli mestruali non regolari, dismenorrea, impossibilità di concepire, etc.

La medicina cinese ritiene che la debolezza dei reni sia l'origine delle malattie del corpo umano e che la cura di molte malattie degli organi interni sia da cominciare a partire dalla tonificazione dei reni. Nella medicina cinese c'è una formula in versi che fa così: “Malattia del fegato: per primo regola i reni, malattia dei reni: per primo regola i polmoni, malattia dei polmoni: per primo regola il pancreas, malattia del pancreas: per primo regola il cuore, malattia del cuore: per primo regola il fegato”.

 

1. Metodo di tonificare i reni del palazzo del lavoro esterno

Ogni sera, prima di coricarsi, con il dorso delle mani contro la zona lombare, ci si sdraia supini sul letto. Dopo 5-10 minuti una sensazione di calore si diffonderà a tutto il corpo. All'inizio, la pressione da parte della lombare sui due palmi potrà provocare intorpidimento, ma dopo 3-5 giorni si sarà fatta abitudine e il fenomeno sarà scomparso. Potremo sentire le gambe leggere e agili. Se rimaniamo sdraiati mantenendo il dorso delle mani attaccato ai reni per mezz'ora, non importa se lo facciamo la sera o durante il giorno, allora potremo avere degli effetti straordinari.

 

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info