Bacheca News

20-24 marzo 2019
Ritiro di Guarigione con
Tao Qingyu e Ramon Testa
a Cesenatico

 

en it

Newsletter

* campi richiesti

Un pensiero positivo per un bambino (dal forum www.znqg.com)

Ven05Nov2010

Un pensiero positivo per un bambino (dal forum www.znqg.com)

Chiedo gentilmente agli insegnanti di inviare un pensiero positivo per il mio bambino.

Dagli inizi di ottobre mio figlio si è ammalato con raffreddore e tosse e ad oggi non è ancora guarito. E' stato visitato più volte dal medico, ma i sintomi hanno continuato a ripetersi e la febbre si manifesta sovente. Ieri notte improvvisamente è uscito del pus dall'orecchio destro e in effetti all'interno è pieno di pus. Ha pianto per il dolore al punto che non gli è stato possibile dormire per tutta notte e così noi genitori. Mio figlio non sta bene e io non sono dell'umore giusto per il lavoro. Spero che qualche insegnante di zhineng qigong possa inviare un buon pensiero per mio figlio, grazie! (Mio figlio si chiama Chen Yihao, ha 3 anni e 3 mesi). Spero che qualche insegnante possa aiutare mio figlio con un buon pensiero, una buona informazione così che possa rimettersi presto in forma, mille grazie!)

Risposta di Lao Ping (insegnante di zhineng qigong).

1 - Non si deve avere questa tensione mentale. Se le persone hanno già formulato l'informazione che il “corpo del bambino tornerà in salute”, questa sarà già efficace, ma se c'è tensione mentale, questa interferirà sulle condizioni del cambiamento di guarigione.

 2 - Unificare i pensieri. Gli adulti di casa devono scambiarsi reciprocamente le informazioni e formare un unico pensiero senza perdersi in discussioni. Se si deve andare dal medico, si va alla clinica medica, se si deve far riposare il bambino, si rimane a casa. Il pensiero identico degli adulti ha potere di stabilizzare il corpo del bambino.

3 - Eseguire faqi. Non è importante aver già fatto in passato faqi in questa situazione. Importante è stare vicino al bambino. Lasciare che la mente si calmi quindi si pensa al cielo, e poi si pensa a tutto il corpo del bambino. Quando si pensa che il corpo del bambino è senza malattie, si ha un immagine intensa di questo. Lentamente questo pensare diventa sistematico. Pensando in questo modo è come fare KAI-HE; e pensare ripetutamente così è fare ripetutamente KAI-HE. Le condizioni del bambino probabilmente miglioreranno. Anche se si produce l'effetto senza usare le mani, è senza dubbio meglio usarle per condurre KAI-HE. Il punto chiave è una mente stabile. Quando viene inviato il qi è l'uso diretto di yishi che va a correggere le condizioni vitali del bambino e il vostro movimento di yishi è quindi di estrema importanza.

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info