Bacheca News

20-24 marzo 2019
Ritiro di Guarigione con
Tao Qingyu e Ramon Testa
a Cesenatico

 

en it

Newsletter

* campi richiesti

Alcuni aspetti delle origini del Zhineng Qigong

Mar19Giu2012

Alcuni aspetti delle origini del Zhineng Qigong

In un primo momento Pengqiguandingfa 捧气贯顶法 (metodo per sollevare il qi e riversarlo dalla sommità della testa) non era chiamato così, ma era chiamato Pengyueguanding 捧月贯顶 (sollevare la luna e riversarla dalla sommità della testa). A quel tempo avevo appena creato questa sequenza, ero agli albori del Zhineng Qigong. A onor del vero la teoria olistica Hunyuan non era ancora così completa, profonda e sistematica e l'insegnamento di Xingshenzhuang 形神庄e di Hexiangzhuang 鹤翔庄 prevedeva la pratica al sole, mentre Pengqiguandingfa avveniva davanti alla luna. Nel 1981 l'insegnamento prevedeva ancora queste caratteristiche. La pratica serale di Pengyueguanding, specialmente durante la luna piena permetteva di ottenere una quiete ancor maggiore. Lo scopo era questo. Tuttavia luna e sole sono degli opposti, sono il qi dello yin e dello yang. Così facendo era facile cadere nel livello dello yin-yang. Inoltre questa luna, la luna piena non si manifestava tutti i giorni. Se si praticava tutti i giorni si poteva pensare a una grande luna rotonda ma questo era comunque un pensiero non era la reale luna. E quindi è successo che seguendo la teoria olistica hunyuan, perfezionandola e approfondendola sempre più, anche la nostra pratica è diventata sempre più profonda fino a separarsi dal livello di yin-yang, cinque elementi, otto trigrammi per approdare alla teoria dello hunyuanqi. Con il cambiamento dei termini anche la denominazione cambiò in Pengqiguandingfa. Anche Xingshenzhuang era chiamato Hongyang xingshenzhuang 红阳形神庄 (Posizioni per l'integrazione di corpo e mente dello yang rosso) o Hongtaiyang xingshenzhuang 红太阳形神庄 (Posizioni per l'integrazione di corpo e mente del sole rosso). Nel zhineng qigong i nomi e ciò che viene creato viene fatto per gradi e non tutto in una volta, non è tutto perfetto. Gradualmente ci si stacca da ciò che è vecchio, antiquato, stantio per qualcosa di nuovo.

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info