Bacheca News

20-24 marzo 2019
Ritiro di Guarigione con
Tao Qingyu e Ramon Testa
a Cesenatico

 

en it

Newsletter

* campi richiesti

Yiyuanti e reincarnazione 2

Sab25Mag2013

Yiyuanti e reincarnazione 2

Lo stadio del Vero Sé va oltre la fissazione, il conflitto, la competizione. Non è che questi elementi non siano presenti, semplicemente il Vero Sé non è più vincolato, non è più ancorato a quelle fissazioni, a quei sistemi di riferimento, un po' come accade allo stadio dello Yi Yuan Ti puro.
Se si è in pace con se stessi, si riesce a rimanere nel Vero Sé (2° livello), altre volte invece, quando ci si sente confusi o si giudica, si torna indietro, al livello precedente.
Se non si giudica ma non si ha nemmeno la consapevolezza, in realtà si è come in una specie di limbo.
Il nostro lavoro è quello di osservare il nostro corpo, osservare il Qi, osservare la coscienza, ogni singolo pensiero, e inviare buone informazioni. Quindi l'osservatore inizia ad osservare se stesso, finché l'osservatore e l'osservato improvvisamente diventano una cosa sola: in quel momento si raggiunge il Vero Sé.
L'illuminazione è proprio il momento in cui io non riesco più nemmeno a capire che sto osservando qualcosa, perché sperimento la completa unità e indistinzione fra chi osserva e ciò che viene osservato.
[Esercizio pratico]: Chiudi gli occhi. Rimanendo seduto, pensa che adesso la tua coscienza è diventata un cielo blu.
Nel cielo vi sono tanti tipi di nuvole, come tanti sistemi di riferimento.
Nello stadio distorto siamo fissati su nuvole bianche e su nuvole nere. A volte pensiamo che siano buone le nuvole bianche, altre volte che siano buone le nuvole nere. Fissandoci sempre nel giudicare queste nuvole, non vediamo l'immensa bellezza del cielo blu, ma solo le nuvole.
Quando un bel giorno riesci finalmente ad andare oltre la coltre di nuvole e a vedere il cielo blu, tu diventi quel cielo. Da quella prospettiva, inizi ad osservare le nuvole bianche e le nuvole nere e ti accorgi che non ci sono nuvole giuste o sbagliate, ma si tratta solo di colori diversi: è la natura.
Tu sei quel bel cielo blu, con le nuvole che scorrono liberamente. Non sono più nuvole buone o nuvole cattive, ma solo fenomeni diversi. È in questo momento che si accede al Vero Sé, quando si accettano tutti i fenomeni della realtà senza giudizio, in un totale stato di accettazione.
L'uso di informazioni positive costituisce un ponte verso lo stadio successivo, perché può dare benefici alla nostra vita rapidamente.
Vi sono persone che hanno il dono di accedere al Vero Sé direttamente, senza troppo sforzo. Nel Vero Sé scelgono quali informazioni usare, ma senza esserne ossessionate. È come se usassero le nuvole nere per far piovere, senza per questo detestare quelle bianche. Semplicemente, questa volta per far piovere hanno scelto le nuvole nere al posto di quelle bianche, ma non c'è giudizio né opposizione.
Quando si raggiunge il livello del Vero Sé si ha la libera scelta, il libero giudizio, a differenza del livello precedente. La confusione ha lasciato il posto alla consapevolezza.
Nel momento in cui raggiungiamo il Vero Sé ci appare il grandissimo potenziale di Yi Yuan Ti e ci rendiamo conto di essere Yi Yuan Ti. Yi Yuan Ti è il Vero Sé. Il sistema di riferimento non è altro che uno strumento che serve soltanto per governare la nostra vita. Ma nessuno strumento può condizionare Yi Yuan Ti.
Se continuiamo a praticare questo livello, possiamo scegliere se trasformare il nostro corpo o se mantenere Yi Yuan Ti indipendente.
Riapri gli occhi. [fine dell'esercizio]

Quando raggiungiamo il Vero Sé abbiamo dunque due alternative: trasformare il nostro corpo (ad es. con la guarigione da una malattia) oppure Yi Yuan Ti può diventare così potente da trasformare tutto il corpo fisico in Qi. Quest'ultimo livello è chiamato Hun Hua Yi Yuan Ti, cioè Yi Yuan Ti della fusione, dove i codici del corpo vengono trasformati in coscienza.
Attraverso la trasformazione del Qi, anche il nostro corpo cambia. È una trasformazione molto sottile agli stadi iniziali e diventa sempre più potente e forte man mano che si avanza negli stadi successivi.
Ci sono persone dotate di poteri paranormali che, pur trovandosi allo stadio di Yi Yuan Ti distorto, riescono a far scomparire un tumore. Ma a livello del Vero Sé, si può mutare il proprio corpo fisico e si può così apparire e scomparire a piacimento. Ovviamente si tratta di un livello davvero elevato.
Inoltre, quando il corpo muore, Yi Yuan Ti rimane nello spazio, non è separato, è indipendente.
Se si crede nello Yi Yuan Ti, si può abbandonare il corpo fisico e vivere in uno stato indipendente (dalla materia). Ciò non è possibile nello stato distorto, in quanto si è ancora legati a dei sistemi di riferimento fissi che ci ancorano al corpo.
Le persone con una grande forza di volontà, nel momento in cui muoiono, anche se sentono molto dolore, possono rimanere molto presenti ed acquisire una vita indipendente per il loro Yi Yuan Ti.
Chi muore improvvisamente, lo fa in maniera intuitiva, non sviluppa una piena consapevolezza al riguardo e non ha il tempo di provare nessun tipo di emozione. Anche questa situazione favorisce una vita indipendente per lo Yi Yuan Ti.
Tornando al bambino che sta per nascere, se prima che lui pianga lo Yi Yuan Ti di una persona deceduta che vaga nello spazio trova le condizioni favorevoli, si unisce allo Yi Yuan Ti puro del nascituro. Questo non può avvenire se il bimbo ha già emesso il primo vagito.
Quando avviene la reincarnazione, può accadere che il bambino porti con sé tutto il sistema di riferimento della vita precedente di un'altra persona, ricordando eventi della vita passata della persona già deceduta.
Quando si dice che lo Yi Yuan Ti rimane nello “spazio”, si usa questo termine per comodità: in realtà si intende parlare di una dimensione indipendente dallo spazio e dal tempo.
(dal seminario di Wei Qifeng 19 marzo 2013)
Tradotto da Ramon Testa
Trascritto da Claudia Biacchi

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info