Bacheca News

20-24 marzo 2019
Ritiro di Guarigione con
Tao Qingyu e Ramon Testa
a Cesenatico

 

en it

Newsletter

* campi richiesti

Krebiozen: l'effetto della mente sul corpo

Mar26Mag2015

Krebiozen: l'effetto della mente sul corpo

Una delle storie più drammatiche circa l'effetto della mente sul corpo riguarda un uomo a cui fu diagnosticato un cancro allo stadio terminale. Riferita dal Dr Bruno Klopfer nel Journal of Projective Techniques del 1957 la storia riguardava un uomo con metastasi cancerose e tumori diffusi in tutto il corpo. Il paziente aveva provato ogni forma disponibile di trattamento: era allettato e boccheggiava disperatamente per un po' d'aria. I suoi dottori furono d'accordo che non gli rimanevano da vivere se non pochi giorni. L'uomo senti di una medicina sperimentale chiamata Krebiozen. Insistette per essere incluso nei test di sperimentazione. I suoi dottori sentendo che non aveva nulla da perdere e che sarebbe comunque morto presto, acconsentirono a dargli la medicina sperimentale. Con loro sorpresa i tumori dell'uomo iniziarono presto a ridursi radicalmente e fu quindi dimesso dall'ospedale.
Due mesi dopo l'uomo lesse le notizie sulle relazioni di valutazioni del Krebiozen che riportavano seri dubbi su questa medicina. Entro pochi giorni i tumori dell'uomo ricomparvero e di nuovo minacciarono la sua vita. Il suo dottore furbamente lo convinse che era arrivata una nuova e più potente spedizione di quel farmaco e procedette con l'iniettargli della semplice acqua. I suoi tumori ancora una volta si ridussero drasticamente. Rimase in salute per altre sette mesi fino a quando un altro resoconto dichiarò: «I test di valutazione Ama su scala nazionale mostrano Krebiozen come privo di valore nella cura del cancro». L'uomo morì in due giorni.

La comprensione di come la mente converta la materia non è la stessa cosa nel qigong e nella filosofia. In filosofia riguarda come un concetto venga controllato e messo in atto dalla gente per scaturire un effetto nella società. Si riferisce al processo di come un concetto si materializza indirettamente attraverso la società.
Nel qigong la trasformazione della materia ad opera della mente è rappresentata nel corpo dal controllo della mente. Questo perché l'attività mentale può cambiare e influenzare l'ordine del metabolismo delle sostanze fisiche nel corpo. Questo fenomeno si manifesta nelle condizioni fisiologiche e patologiche. È particolarmente evidente nella pratica del qigong.

Ooi Kean Hin, Zhineng Qigong II: Uso della mente e coltivazione della virtù, Createspace, 2014.

 

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info