Nov
21
2020

L’ascensore del Zhineng Qigong

zz

Ci fu una volta in cui incontrai Pang Ming in cui discutemmo della questione delle pratiche di qigong. Scherzando dissi al Prof. Pang: “A Canton ho partecipato a un corso su Pengqi guanding fa. All’esame finale coi miei movimenti non sono riuscito a passare. L’insegnante ha detto che sebbene la percezione del qi fosse molto forte, i movimenti erano troppo lontani dagli standard richiesti della pratica e quindi era stato costretto a non farmi passare! In altre parole, nel corso istruttori, non avrei nemmeno superato l’esame d’accesso per la qualifica di istruttore…”.
E inoltre dissi a Pang Ming: “Professore, ho imparato tutti i tre metodi, quale di questi devo praticare di più?”
Pang Ming rispose: “Devi allenare di più La posizione statica per la fusione dei tre centri, ogni giorno allena la posizione statica, non meno di due ore, mentre per gli altri metodi praticarli o no è lo stesso!”
E di nuovo chiesi: “Perché si può solo allenare La posizione statica per la fusione dei tre centri?”
Pang Ming: “ La posizione statica per la fusione dei tre centri si trova in ognuno dei metodi che compongono il nostro Zhineng Qigong, i nostri 6 livelli del Zhineng Qigong assomigliano ai sei piani di un palazzo. La posizione statica per la fusione dei tre centri assomiglia all’ascensore che attraversa i piani di questo palazzo e La posizione statica per la fusione dei tre centri può portare dal piano inferiore fino a quello superiore”.
Di nuovo chiesi: “Qual’è attività mentale in La posizione statica per la fusione dei tre centri?”
Pang Ming: “Un albero che cresce in natura che attività mentale ha?”
Io: “Un albero non ha attività mentale, segue il corso della natura!”
Pang Ming: “Se pratichi La posizione statica per la fusione dei tre centri e veramente puoi praticare come un albero, in piedi lì dove si trova, allora il tuo gonfu sarà elevato!”
Pang Ming all’improvviso cambiando argomento mi chiese: “Hai mai visto qualcuno battere sul pesce di legno e recitare i sutra?”
Io: “Sì, quando ero piccolo il mio vicino ogni giorno batteva sul pesce di legno recitando “Amituofo (Amitabha) per diverse ore…”
Nel mio cervello improvvisamente ci fu un “dong” come se qualcuno con un pesce di legno mi avesse percosso, ora sapevo come allenare La posizione statica per la fusione dei tre centri!
Chiesi di nuovo a Pang Ming: “Dal momento che ha parlato dell’importanza di La posizione statica per la fusione dei tre centri perché presentare così tante altre pratiche? Bastava dire direttamente di praticare bene La posizione statica per la fusione dei tre centri. Perché sprecare così tanto tempo?
Pang Ming: “Se sei il proprietario di un negozio di vestiti e pensi che la giacca in stile Mao sia la migliore, ti limiteresti in ogni caso a vendere questo tipo di giacca in negozio? In questo caso potresti finire sul lastrico! Nella società di oggi quante sono le persone che ancora indossano la giacca di Mao? Per questo bisogna mettere in mostra molti vestiti. In questo modo si possono attrarre le persone a guardare la vetrina. E se qualcuno ti chiede consiglio sul tipo di vestito, tu puoi di proposito dirgli per quale motivo il modello di Mao va bene. E se qualcuno sceglie una pila di vestiti e ti chiede: con quale di questi vesto meglio? Tu sei lì per fare affari! E gli dici che veste bene con ognuno di questi! Ognuno ha diversi gusti e stili e la cosa migliore è vendere tutti i vestiti! Solo in questo modo puoi fare soldi. Mentre chi ha comprato i vestiti e ha speso i soldi, oggi mette questo, domani mette quello, lo fa solo per mettersi in mostra. Ci sono dei vestiti che appesi nell’armadio magari non sono mai stati indossati nemmeno una volta…”

da un dialogo di uno studente con Pang Ming