top of page
  • Immagine del redattoreAmanda Carloni

Il Qigong per ottimizzare la vita

L'efficacia dell'armonia di A. Carloni


Il Qigong è essenzialmente un modo di affrontare la vita che possiamo apprendere, per cambiare in meglio il nostro modo di pensare tramite il riconoscimento degli atteggiamenti disfunzionali e l’apprendimento di tecniche per renderli funzionali.


Queste tecniche, raccolte sotto il nome di Qigong (lavoro sul Qi, approssimativamente tradotto come energia vitale o vitalità), comprendono movimenti, suoni, visualizzazioni e principi teorici. L’atteggiamento che ci insegnano si può applicare con ottimi risultati in ogni ambito dell’esistenza: nel testo “L’Efficacia dell’Armonia” analizziamo i vantaggi che coltivare centratura e armonia in noi stessi e con gli altri ci porta nella vita lavorativa.


Seguono indice e introduzione, il testo completo si trova qui.

INDICE 


Introduzione                                      p.6


I Capitolo   – Il Zhineng Qigong    p.30


II Capitolo -  Il Zhineng Qigong per vivere e lavorare meglio e la tecnica della composizione del campo di qi   p.44


III Capitolo - La nostra proposta    p.68


Gli autori                                           p.72 


Bibliografia                                        p.76


Appendice                                        p.78



 


Introduzione


È possibile migliorare le relazioni nei luoghi di lavoro, per lavorare in modo più armonioso e produttivo, con maggiore creatività e concentrazione, affrontando e gestendo al meglio anche i momenti di stress? 

La risposta è sì. È noto e dimostrato che esistono varie tecniche (Qigong, Mindfulness, Yoga, Meditazione, ecc.) che possono aiutare a raggiungere questi ambiziosi obiettivi. Varie aziende leader a livello mondiale hanno già deciso di investire in questa direzione, per essere sempre più efficienti nelle proprie attività e per lavorare con gli altri nel modo migliore e più proficuo.

Il ricorso a tali metodi permette infatti di:

• essere concentrati nel raggiungimento degli obiettivi, scegliendo di direzionare l’attenzione - evitando di disperderla - verso ciò che si ha intenzione di portare a compimento;

• essere consapevoli degli ostacoli, delle tensioni, dei blocchi (fisici, emotivi o mentali) e padroneggiare con efficacia gli strumenti utili per superarli;


• curare le relazioni e la comunicazione, eliminando gli ostacoli che impediscono il mantenimento di un buon clima lavorativo;

• accettare i cambiamenti e affrontare con serenità le eventuali difficoltà da essi derivanti;

• coltivare la capacità di intuire e realizzare idee innovative - predisposizione molto importante soprattutto in questo periodo storico - e permettere così l’aumento della creatività e della produttività.

Il presente libro nasce con l’intento di proporre e presentare, in maniera semplice e chiara, un supporto teorico e pratico a tutte quelle persone che svolgono la loro attività in organizzazioni di carattere imprenditoriale, sanitario, scolastico o di altro tipo e che intendano migliorare le loro competenze attraverso tecniche di rilassamento, centratura, integrazione mente-corpo e incremento di abilità quali resilienza, empatia e creatività, oggi più che mai necessarie per favorire lo sviluppo personale e dei relativi team di lavoro. L’intenzione è quella di condividere metodi integrativi utili e innovativi nella gestione delle attività, che possano contribuire, grazie a pratiche di comprovata efficacia, a quel che tanti imprenditori hanno già dimostrato di saper fare abilmente nella creazione delle proprie attività e nella gestione dei rapporti con i collaboratori.


L’imprenditore stesso, talvolta, impegnato nella routine del proprio lavoro, corre il rischio di non riuscire a dedicare sufficiente attenzione e tempo a ciò che ha ricoperto un ruolo da protagonista nel suo progetto di vita: il potere creativo. Talvolta si arriva a delegare la cura di questo vitale aspetto ad altre persone, passando di fatto lo “scettro” a soggetti che in casi limite non hanno uno stretto legame con le strutture con cui collaborano e con i loro valori di origine. 


Le persone ai vertici di realtà lavorative di successo - piccole, medie e grandi organizzazioni - hanno di fatto avviato le proprie attività partendo da un sogno, ovvero da qualcosa che è nato da un’immagine chiara di quello che avevano intenzione di realizzare, che è diventato un progetto e che infine si è concretizzato in una realtà con una sua identità.

 

Il sogno che diventa realtà nasce dall'intenzione potente di voler realizzare i propri desideri, di voler raggiungere i propri obiettivi: è da questa intenzione forte e chiara che, dalla non-forma, tutto comincia a prendere forma e quindi si realizza.


Come evitare che la capacità di sognare e creare si indebolisca, messa in secondo piano dalle urgenti incombenze che hanno a che fare con l’ordinaria gestione dell’azienda? 

Tramite l’apprendimento e la pratica - siamo convinti di suggerire - delle suddette tecniche, le quali, da una parte, forniscono l’energia di cui abbiamo bisogno e, dall’altra, favoriscono la riemersione e l’ottimizzazione di potenzialità non solo individuali ma anche collettive, che da un lato consentono a tutte le figure presenti nel contesto lavorativo di interpretare al meglio e con la massima efficacia il proprio ruolo e, dall’altro, di promuovere un buon clima relazionale a tutti i livelli: un contesto armonico in cui l’efficacia dei singoli - a partire dalla spinta creativa dell’imprenditore - si fonde in un intero la cui forza trasformatrice va ben al di là della mera somma dei singoli contributi.


La visione olistica su cui è fondata la disciplina qui presentata, infatti, e sulla quale convergono le più avanzate analisi della realtà portate avanti dalla scienza contemporanea, ci dice che, in un intero armonico, ovvero in un organismo di qualsiasi specie (un organo in senso stretto, un individuo, un gruppo organizzato), il tutto e le sue funzioni sono qualcosa di più e di diverso dalla mera somma delle sue parti e delle funzioni di quelle. 


L’ambizioso progetto che qui proponiamo parte da questa base teorica per fornire uno strumento pratico in grado di promuovere la riemersione e il padroneggiamento di elementi atti a stimolare quello che di grande già alberga, più o meno manifesto, nelle persone e che i responsabili di organizzazioni di vario genere sono chiamati a incarnare e a esprimere al massimo grado, condividendolo nel modo migliore con il proprio team, al fine ultimo di rendere unico, creativamente potente e socialmente produttivo il sogno comune. 


Le tecniche in questione (le cui origini sono millenarie e i contenuti teorico-tecnici continuamente aggiornati) si utilizzano proficuamente nella tradizione orientale da molto tempo in diversi ambiti e si prestano a essere integrate con altrettanto successo nel nostro contesto storico, sociale e produttivo. 

224 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page