top of page
  • Immagine del redattoreRamon Testa

La guarigione col Laqi (tirare il qi)

di Pang Ming (traduzione a cura di R. Testa) #zhinengqigong #Laqi #Pangming 



Non solo per curare le malattie, ma anche per mantenersi in salute e sviluppare abilità speciali, è necessariofare Laqi

 

Nel Zhineng Qigong, dall'inizio alla fine, si pratica tirare il qi. Questo è un metodo completo.

 

Tirare il qi è molto avanzato. Anche ai livelli più alti, si pratica questo. Alcuni non lo considerano prezioso perché ne parliamo in modo troppo semplice.

 

Abbiamo modificato le tecniche antiche. In passato non si tirava né faceva fluire il qi.

 

Alcuni dicono "Ho praticato tre mesi e non sto meglio". In passato, una tubercolosi polmonare richiedeva tre anni per guarire perché non c'era il il Laqi e nemmeno il Guanqi (Riversare il qi).

 

Perché il Zhineng Qigong tratta rapidamente molte condizioni patologiche? Grazie a Laqi e Guanqi. Questo è un grande progresso nel trattamento delle malattie con il qigong. Ma molti non danno abbastanza importanza a questo. È cruciale dare importanza a tirare il qi.

 

Tirate il qi e lo hunyuanqi arriverà. Facendolo fluire, si ripulisce l'interno. Ripetendo "Hunyuan Lingtong" mentre tirate il qi, sentirete sempre più il qi. Quando il qi è abbondante, portatelo all'interno.

 

Ripetete spesso questa pratica. Nei momenti liberi, tirate il qi insieme a qualche amico.

 

Seduti o in piedi, non importa. Tirate e recitate mentalmente "Hunyuan Lingtong". Vedrete come funziona.

 

Concentratevi sul qi, non sulla malattia. Mentre tirate il qi, concentratevi solo su di esso. Il qi abbondante risolverà la malattia. Praticare il qigong è praticare il qi!

 

Se non praticate il qi, che qigong è? Dobbiamo praticare il qi. È semplice, potete farlo sdraiati, seduti o in piedi.

 

Questo cambiamento di coscienza, da malattia a qi, è cruciale. Sentendo il qi, tirandolo lentamente, il qi permea gli spazi.

 

Dobbiamo praticare il qi. Non importa quanto siano buone le posture, senza qi hanno poco effetto. Con il qi, l'effetto è grande, anche se le posture non sono perfette.

 

Quando non riuscite a praticare bene il qi, le posture aiutano. Ma praticando bene il qi e migliorando le posture, l'effetto sarà maggiore.

 

Se avete difficoltà nei movimenti o se addirittura avete una paralisi parziale del corpo, tirate il qi lentamente. Tirare il qi è il primo e più semplice metodo.

 

Il secondo passo è vedere il qi. Alcuni sanno farlo, altri no.

 

Per vedere il qi, guardate tra i polpastrelli delle dita, a circa un centimetro di distanza. Con gli occhi socchiusi, vedrete una nebbia grigia.

 

Tirate lentamente le mani, separandole di 2-3 centimetri. C'è una colonna di qi tra le dita. Avvicinatele e il qi aumentarà. Tirate e avvicinate lentamente, vedrete il qi.

 

Vedere il qi è semplice, basta una sottile consapevolezza. Tirare il qi è lo stesso, una volta capito, funziona.

  

All'inizio, guardare il qi con gli occhi ben aperti non permette di vederlo. Ma se socchiudete gli occhi, riuscirete a vederlo. Gradualmente, vi abituerete a vederlo anche con gli occhi aperti. Tuttavia, in presenza di luce troppo intensa non sarà visibile. Col tempo, anche in condizioni di luce forte, riuscirete a vederlo. Gli studenti più esperti devono avere una maggiore consapevolezza di questo qi.


Quando fate chēn qì, fate attenzione a non farlo troppo velocemente o in modo frettoloso. Ora stiamo cercando di eliminare le malattie, quindi muovetevi lentamente e con piccoli movimenti. Più piccoli sono i movimenti, maggiore sarà la sensazione di qi all'interno.

Pratichiamo il qi nei momenti liberi, mobilitando questo qi, poiché il qigong consiste proprio nel praticare il qi.


In futuro, quando insegneremo il qigong per curare le malattie, ci concentreremo sulla pratica del laqi, dell'estensione del qi e del far fluire il qi all'interno. Ripetendo questi esercizi, il qi diventerà abbondante. A quel punto, potrete sentire il qi: dove è abbondante, dove è scarso, dove è irregolare, riuscendo così a diagnosticare le malattie. Non ci sarà nessun errore.

Se continuate a fare laqi ripetutamente, molto probabilmente riuscirete anche a percepire il qi.

 

 

254 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page