top of page
  • Immagine del redattoreRamon Testa

Perché praticare Laqi? [1]

di Pang Ming (a cura di R. Testa) #zhinengqigong #Laqi #Pangming



Per praticare abilmente cosa dobbiamo fare? Vi dirò che noi, praticando Zhineng Qigong, pratichiamo due cose: il qi e la mente. In modo ancora più semplice, pratichiamo il pensiero.


Secondo il concetto di hunyuanqi nel Zhineng Qigong, anche il pensiero è hunyuanqi: esiste lo hunyuanqi del corpo, lo hunyuanqi degli organi interni, e lo hunyuanqi del pensiero.

Anche lo yiyuanti è hunyuanqi, cioè è qi. Quindi, penso che gli studenti più esperti debbano continuare a praticare il qi ripetutamente.


Non pensate alla malattia, non preoccupatevi dicendo "Cosa farò con la mia malattia?" Non importa. Perché praticando il Zhineng Qigong, pratichiamo questo qi. Quando il qi è abbondante e fluido, la malattia si risolve. Quindi dovete fare di tutto per praticare questo qi.


Come si pratica questo qi? Fate l'esercizio di Laqi (tirare il qi) ogni volta che siete liberi. Aprire e chiudere.


Durante la pratica della Posizione statica per la fusione dei tre centri (Sanxin Bing Zhan Zhuang), consiglio a tutti, sia ai nuovi che ai vecchi studenti, di non rimanere immobili. Stare in piedi per un'ora significa fare Laqi lentamente, tirarlo lentamente, con movimenti piccoli, non troppo grandi.


Aprire e chiudere, un'apertura e una chiusura, tre centri uniti. Continuate a tirare nei momenti liberi. Praticando il qigong, pratico il qi. La quintessenza del nostro Zhineng Qigong è nel Laqi.


Il metodo Sollevare il qi e riversarlo dalla testa (Pengqi guanding fa) non consiste forse in due parti? Tirare il qi e riversarlo. Nei momenti liberi fate Laqi. Mentre lo tirate, potete recitare mentalmente "Hunyuan Lingtong", e sentire il qi. Quando percepite sempre più qi nelle mani, fate Laqi e raccoglietelo.


Non c’è bisogno di andare a cercare qualcosa al di fuori dall’ordinario. Se del Laqi non ne avessimo parlato noi sarebbe ora qualcosa di straordinario.

Ora nel mondo del qigong tutti sanno fare Laqi, "apertura e chiusura, tirare il qi". Questo termine non esisteva nei libri di qigong. "Tirare il qi" e "riversare il qi" sono termini che abbiamo introdotto noi nel Zhineng Qigong. Molti ora li usano, sostenendo che sono termini tramandati da antiche tradizioni.


È una cosa semplice, ma funziona. Tirare il qi quando non si ha niente da fare non costa nulla. Non sottovalutate questa tecnica.


Tirando lentamente il qi, si otterranno risultati. Se gli studenti possono concentrare la mente sul qi, il cervello cambierà.


Pensando sempre al qi, non penserete più alla malattia. Ogni volta che vi sentite male, tirate subito il qi e concentratevi su di esso.


Gli studenti esperti sanno già percepire il qi. Dato che lo percepite, praticatelo!


Fate Laqi con le mani, raccoglietelo nel cuore, nel fegato, nel cervello, negli occhi, negli intestini. Quando il qi è abbondante, tiratelo di nuovo, amalgamando il qi delle mani con quello esterno, facendolo diventare vostro.


Quando il qi è abbondante, riversatelo all'interno. Tirate e riversate. Con questo metodo praticatelo.


Ogni volta che pensate alla malattia, fate subito Laqi per dissolvere la malattia con il qi. Questa è "l'unione del pensiero e del qi".
Se normalmente non avete questo pensiero, penserete alla malattia. "L'unione del pensiero e della malattia".

Dobbiamo cambiare la nostra mente. Come? Cambiando l'unione del pensiero e della malattia con l'unione del pensiero e del qi.


I nostri insegnanti spiegano come cambiare la mente: unendo il pensiero e il qi, tirando il qi, concentrandoci su di esso. Questa è l'unione del pensiero e del qi.


Quando il pensiero si unisce al qi, non si unirà alla malattia. Questo è il cambiamento di coscienza. Come cambiare? Tirando il qi. Ripetutamente. Quando vi sentite male, tirate subito il qi.

Nei momenti liberi, tirate lentamente il qi. Più lentamente, più sentirete il qi nelle mani, nelle braccia e all'interno. Questo è l'unione del pensiero e del qi.


Quando l'unione del pensiero e del qi è profonda, il cervello si unirà al qi. Questo è il punto più critico!


Se pensate subito alla malattia, pensate di tirare il qi, e così la vostra mente non si unirà più alla malattia.


Quando pensate alla malattia, e vi sentite peggio, fate Laqi. Questo significa che lì manca qi. Tirate subito il qi per richiamarlo.


Il qi abbondante cura le malattie. Tutti possiamo fare Laqi, è un tesoro prezioso. Non costa nulla, è illimitato. Fate Laqi e riversate. Più lo tirate e lo riversate e più qi entra, risolvendo i problemi.


Gli studenti devono dare importanza al Laqi. Anche gli insegnanti lo spiegano. Molti pensano che tirare il qi sia banale. Ma è l'essenza del qigong!

167 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page