en it

Newsletter

* campi richiesti

Il dàodé 道德 è il fondamento interno dell’essenza umana (6)

Gio13Apr2017

Il dàodé 道德 è il fondamento interno dell’essenza umana (6)

 

La relazione tra dàodé 道德 e pratica del qìgōng 气功

Tradotto dal cinese da Amanda Carloni

 

 

Confrontando un bambino e un adulto possiamo vedere come la personalità distorta costituisca un grande ostacolo per l’assorbimento dello hùnyuán qì 混元气 naturale. Se ricerchiamo lo sviluppo della qualità umana fondamentale attraverso la pratica del qìgōng 气功 allora dobbiamo migliorare anche il nostro dàodé 道德. Il dàodé 道德 distorto dalla società si evolverà gradualmente nel dàodé 道德 sociale libero. Meno distorto è il dàodé 道德 sociale, meno distorto è il sé e meno fissi sono gli effetti della struttura di riferimento in yìyuántǐ 意元体. La chiarezza della coscienza è essenziale per ricevere lo hùnyuán qì 混元气 naturale.

Vari modelli della struttura di riferimento influenzano direttamente il modo in cui l’informazione lavora in yìyuántǐ 意元体. L’informazione della struttura di riferimento distorta è anch’essa distorta. Questo restringe l’assorbimento e lo scambio di hùnyuán qì 混元气 esterno, e può anche oscurare la chiarezza di yìyuántǐ 意元体, limitando le sue attività. Se il potere della struttura di riferimento distorta è diminuito, anche il grado di influenza su yìyuántǐ 意元体 lo sarà e così la caratteristica di yìyuántǐ 意元体 xūlíng míngjìng 虚灵明静– la sua purezza limpida ed efficace- , può splendere al meglio. Lo hùnyuán qì 混元气 di yìyuántǐ 意元体 quindi si fonde facilmente sia con lo hùnyuán qì 混元气 del corpo che con quello esterno a formare lo stato chiamato shēn rù qì zhōng 神入气中 (letteralmente: la mente entra nel qi). Anche gli antichi davano importanza a questo. Il classico daoista Guǎnzi 管子Nèiyè 内业1 riporta:

“Quest’energia vitale quindi non può essere fermata con la forza, ma può essere assicurata dal dé .

Leggi tutto...

Il dàodé 道德è il fondamento interno dell’essenza umana (5)

Ven31Mar2017

Il dàodé 道德è il fondamento interno dell’essenza umana (5)

Il vero sé

traduzione dal cinese di Amanda Carloni

La verità è l’esistenza essenziale del vero sé. E’ il risultato dell’uscita di yìyuántǐ 意元体 dalla struttura di riferimento distorta, che lo porta a manifestare a pieno le proprie capacità. Questa è la liberazione del vero sé e che porta la verità umana. Il vero sé non può emergere finché la struttura di riferimento distorta lo limita e lo controlla, ma una volta che questa situazione viene superata tutte le funzioni di yìyuántǐ 意元体 possono manifestarsi e agire. Quando questo avviene, le parole e le azioni umane non sono solo buone ma anche belle. La bellezza del linguaggio, la bellezza dell’azione, la bellezza dell’interiorità emergeranno in maniera opportuna. A questo punto il vero sé raggiungerà una tale libertà che non obbedirà alle leggi né le violerà, che si tratti di leggi sociali, naturali o universali. Quando il vero sé realizza il dàodé 道德 socio-libertario, gli esseri umani non hanno più bisogno di pensare alle leggi perché divengono la naturale manifestazione di verità, bontà e bellezza.

Nonostante le somiglianze che esistono tra questo stato e lo stato di vero sè del bambino, il dàodé 道德 socio-libertario non è un ritorno a quello stato ma una sua evoluzione a spirale crescente.

Leggi tutto...

Il dàodé 道德è il fondamento interno dell’essenza umana (4)

Gio16Mar2017

Il dàodé 道德è il fondamento interno dell’essenza umana (4)

 Il ruolo del dàodé 道德 nell’attività della coscienza

Traduzione dal cinese di A. Carloni

 

 

Quando il bambino cresce e si sviluppa, la coscienza lentamente prende il controllo della vita del corpo finché diventa un’abitudine naturale. Per esempio impariamo ad andare in bicicletta e poi dimentichiamo i dettagli, lo facciamo e basta. Una volta che siamo padroni delle azioni fisiche fondamentali, il controllo del movimento soddisfa le necessità della vita quotidiana, quindi questo modo di apprendere si ferma al livello macroscopico delle attività vitali.

Questa è la relazione tra la coscienza e i processi vitali interni: una volta che la coscienza ha quello che le serve semplicemente smette di imparare. La relazione tra coscienza e dàodé 道德 è diversa: in un ambiente sociale complesso gli esseri umani hanno bisogno di gestire le relazioni mentre osservano certe regole ed esempi. I giudizi del dàodé 道德 prendono forma in circostanze costantemente mutevoli, intensificando così il dàodé 道德 nella coscienza. In questo modo il dàodé 道德 diventa la motivazione del comportamento umano e la base dei valori della vita. Il comportamento è un risultato della coscienza, e la regolazione di quel comportamento nella sfera sociale è il dàodé 道德. Ciò significa che la coscienza del dàodé 道德 è la motivazione della coscienza comune, mentre contemporaneamente la guida e la regola.

Leggi tutto...

I-therapy (terapia tramite l’informazione) per l’autismo: la potenza della concentrazione.

Mar28Feb2017

I-therapy (terapia tramite l’informazione) per l’autismo: la potenza della concentrazione.

 

dal Nan Yang Shang Bao (quotidiano Cinese) 10 gennaio 2017

 

I-therapy (terapia tramite l’informazione) per l’autismo: la potenza della concentrazione.

traduzione di A. Carloni

 

Anche se un bambino è un dono del cielo, solo le famiglie che hanno bambini autistici o ADHD possono capire cosa si prova. Oltre a fornire loro assistenza a tempo pieno, i genitori devono preoccuparsi per il futuro dei bambini. Alcuni genitori non possono accettare il fatto che i loro figli hanno bisogno di cure particolari e cercano di nasconderlo, le tensioni generate rovinano spesso i rapporti. Quindi aiutare questi bambini con necessità speciali è una questione molto importante.
Innegabilmente, le modalità di trattamento attuali stanno già fornendo un aiuto per questi bambini, ma una famiglia media può permettersi serenamente di pagare il costo di questi trattamenti.
Esiste da poco un nuovo metodo, denominato i-Therapy o Terapia tramite l’ informazione, che viene applicato sui bambini autistici e ADHD. I risultati sono evidenti in breve tempo e questa è un’ottima notizia.
La persona che ha creato questo approccio è il co-fondatore del Serenity Therapy & Health Centre, il sig. Ooi Kean Hin. E’ venuto con il suo collega, la signora Sew Pei See, all'ufficio del Nan Yang Shang Bao a Selangor per un’intervista, con l'intenzione di diffondere questa buona notizia.
Cosa è la terapia tramite l’informazione?
Una terapia che utilizza le informazioni? Quali informazioni?
Se diciamo che qualcosa che esce dal cervello è "informazione", molti troveranno difficile crederci perché lo considerano qualcosa di troppo immateriale, com’è possibile applicarla per la guarigione? Non è qualcosa di troppo astratto?
Ooi Kean Hin ha sottolineato che non si tratta di mistificazione, ma di scienza!
Infatti la terapia tramite l’informazione esisteva fin dai tempi antichi. In passato, se qualcuno non stava bene o aveva bisogno, il prete o chiunque ne avesse la capacità, veniva invitato a pregare il cielo o gli spiriti per chiedere aiuto. Attualmente, molte religioni hanno ancora pratiche simili. Per esempio i cristiani ricorrono alla preghiera per aiutare gli altri a liberarsi dalle malattie. Adesso, questo forse può confondere ancora di più: se parliamo di Dio o spiriti come può essere una scienza?

 

L’informazione può essere convertita in energia

Ooi Kean Hin afferma: “L’informazione può essere convertita in energia” e ricorda come l’Yijing parli del wuji che genera il taiji, del taiji che dà origine alle due polarità, che a loro volta producono i quattro fenomeni, da cui nascono gli otto trigrammi. E i Daoisti dicevano: il dao genera l’uno, dall’uno nasce il due, dal due ha origine il tre, il tre produce tutto ciò che esiste. Entrambi sottolineano che il tutto viene dal nulla.
"La teoria secondo cui l’informazione può essere convertita in energia è già stata convalidata da alcuni scienziati. Nel 1865 il fisico scozzese James Maxwell ha formulato l’ipotesi che l'informazione possa essere convertita in energia. Nel 2010, un’equipe di ricerca della Chuo University of Japan ha condotto un esperimento per spostare una piccola pallina di polistirene su una scala fatta di campo elettromagnetico. Si è constatato che l'energia necessaria alla pallina per salire contro la forza di gravità può venire solo dalle informazioni fornite: in tal modo, l’informazione è stata convertita in energia per muovere la pallina. "
La terapia tramite l'informazione è il lavoro eseguito da un terapeuta di qigong che emette informazioni specifiche per un soggetto, tale informazione causa cambiamenti che rendono possibile la guarigione. Sembra facile, ma non lo è perché, come spiegato da Ooi: "In realtà questa è l'estensione della terapia tramite il qi esterno. Utilizziamo le capacità di percezione extra sensoriale come strumento diagnostico, così possiamo scoprire la radice del problema ed emettere le informazioni specifiche con effetto curativo. Questa terapia può essere condotta solo da terapisti appositamente addestrati per emettere le informazioni finalizzate alla guarigione mentre si trovano in uno stato di qigong altamente concentrato. Le informazioni vengono registrate e riprodotte 24 ore al giorno per regolare le condizioni del cliente e portare alla guarigione. "

 

Com’è iniziata

Ooi Kean Hin pratica il Znqg dal 1997. Ha iniziato a operare guarigioni tramite l’informazione dal 2003. A quei tempi non esisteva la banda larga e i clienti dovevano recarsi nel suo studio ogni giorno per i trattamenti; era troppo impegnativo sia per il terapista che per i pazienti, per cui ha smesso di lavorare in quel modo.

La terapia tramite l’informazione che propone adesso si basa sulla Teoria dei tre livelli della materia, formulata dal fondatore del ZNQG prof Pang Ming. Secondo questa teoria, tutto ciò che c’è nell’universo esiste a tre livelli: materia fisica, energia e informazione. “I tre livelli sono intercambiabili. L’aspetto più importante di questa teoria è che descrive la coscienza umana come una forma di informazione. Questo è il motivo per cui l’intenzione umana può modificare il mondo fisico.” Per dimostrare la validità di questa teoria, Ooi ha iniziato occuparsi di ricerca e a condurre esperimenti che includono la creazione di onde elettromagnetiche con l’intenzione, trattamenti di qi esterno per le piante, informazione registrata per velocizzare la crescita delle cipolle… e i risultati sono stati incoraggianti.

 

Efficacia verificata dell’esperimento

Nel 2010, insieme al prof. Tan Soo Choon dell’USM ha pubblicato l’articolo ”Equivalenza di informazione ed energia” sul Journal of Nonlocality (di proprietà del Laboratorio di ricerca internazionale sulla coscienza). Nel 2012 è stato invitato alla Sigmund Freud University di Vienna per una conferenza sull’argomento (la conferenza è disponibile su youtube anche con sottotitoli in italiano).

Nel 2015, ha voluto tentare l’esperimento di trasmissione Globale per l’autismo del prof. W. Tiller dell’università di Stanford, per poi svilupparlo ulteriormente.

Il prof. Tiller registrava l’informazione “capacità di socializzazione normale ecc..” emessa da 4 meditanti e utilizzando un oscillatore l’informazione era trasmessa 24 ore al giorno ai nomi e agli indirizzi dei soggetti sparsi in tutto il mondo. L’esperimento ha prodotto risultati positivi verificati.

Nel febbriao 2016, Ooi Kean Hin ha iniziato con questo nuovo metodo. Al momento il suo team ha gestito con successo oltre 50 bambini speciali in varie parti del mondo, come Australia, Singapore, Europa, Messico, USA ecc.

 

Leggi tutto...

Composizione del campo per la regolazione del qì 气

Mar14Feb2017

Composizione del campo per la regolazione del qì 气

 

 Conduttore della pratica: Dott. Pàng Míng 庞明.

 

Traduzione dal cinese a cura di A. Carloni

 

 

SPIEGAZIONE, dall’inizio fino al minuto 0:04:02

Oggi ho un po’ di tempo per comporre il campo e regolare il qì di tutti.

Dall’alto verso il basso, una parte alla volta invierò il qì: comincerò dalla testa, e procederò inviando a occhi, naso, bocca, orecchie, organi interni, braccia e gambe. Quando nomino una parte e dico dove sto inviando il qì, voi dovete pensare quella parte: sappiamo infatti che, secondo il Zhìnéng qìgōng 智能气功, per operare una guarigione non ci si deve occupare della malattia, è sufficiente che il qì scorra libero perché la malattia guarisca, qualunque essa sia. Abbiamo già parlato di questo nelle lezioni precedenti. Oggi sperimentiamo questa regolazione: quando invierò il qì alla testa pensate con attenzione la testa e il qì che scorre continuamente abbondante al suo interno, se ci sono malattie scompaiono, se non ce ne sono pensate che il qì è abbondante, il cervello è sano e la vostra intelligenza aumenta. Nel Zhìnéng qìgōng diamo moltissima importanza alla mente, all’uso della coscienza yìshí 意识: quindi quando invio il qì è fondamentale che voi collaboriate con me con tutto il vostro impegno. Per esempio quando invierò il qì alla testa non pensate al piede, anche se avete un problema al piede: così potrete ricevere molto molto poco. Inoltre non dovete assolutamente pensare che la vostra malattia sia speciale: nel Zhìnéng qìgōng diciamo che non bisogna temere la gravità della malattia, bisogna temere solo la chiusura della propria mente. Ci sono persone che si ripetono: “La mia malattia è speciale, è grave…” e credono che la regolazione del qì individuale sia l’unica possibilità, ma in realtà i risultati che otteniamo con la composizione del campo sono incredibilmente più forti. Perché è così? Perché mentre io invio il qì siamo tutti qua insieme, così tanta forza e così tante coscienze, tutti concentrati su un unico obiettivo, il qì può passare e liberare più rapidamente. Non pensate: “Com’è possibile che funzioni per ognuno se siamo qui in più di 1000 persone?”, perché abbiamo utilizzato la composizione del campo per migliorare la resa agricola di 1000 mǔ di terreno (15 mǔ =1 ettaro) …quanto frumento e quanta acqua ci sono in tutta quella superficie? E ha funzionato! Noi abbiamo a disposizione il pensiero e la coscienza, quindi perché non dovrebbe funzionare per voi adesso? Abbiamo già verificato l’efficacia di questo metodo, dobbiamo tenerlo tutti in grande considerazione.

PRATICA, dal minuto 0:04:03

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info