en it

Newsletter

* campi richiesti

Composizione del campo per la regolazione del qì 气

Mar14Feb2017

Composizione del campo per la regolazione del qì 气

 

 Conduttore della pratica: Dott. Pàng Míng 庞明.

 

Traduzione dal cinese a cura di A. Carloni

 

 

SPIEGAZIONE, dall’inizio fino al minuto 0:04:02

Oggi ho un po’ di tempo per comporre il campo e regolare il qì di tutti.

Dall’alto verso il basso, una parte alla volta invierò il qì: comincerò dalla testa, e procederò inviando a occhi, naso, bocca, orecchie, organi interni, braccia e gambe. Quando nomino una parte e dico dove sto inviando il qì, voi dovete pensare quella parte: sappiamo infatti che, secondo il Zhìnéng qìgōng 智能气功, per operare una guarigione non ci si deve occupare della malattia, è sufficiente che il qì scorra libero perché la malattia guarisca, qualunque essa sia. Abbiamo già parlato di questo nelle lezioni precedenti. Oggi sperimentiamo questa regolazione: quando invierò il qì alla testa pensate con attenzione la testa e il qì che scorre continuamente abbondante al suo interno, se ci sono malattie scompaiono, se non ce ne sono pensate che il qì è abbondante, il cervello è sano e la vostra intelligenza aumenta. Nel Zhìnéng qìgōng diamo moltissima importanza alla mente, all’uso della coscienza yìshí 意识: quindi quando invio il qì è fondamentale che voi collaboriate con me con tutto il vostro impegno. Per esempio quando invierò il qì alla testa non pensate al piede, anche se avete un problema al piede: così potrete ricevere molto molto poco. Inoltre non dovete assolutamente pensare che la vostra malattia sia speciale: nel Zhìnéng qìgōng diciamo che non bisogna temere la gravità della malattia, bisogna temere solo la chiusura della propria mente. Ci sono persone che si ripetono: “La mia malattia è speciale, è grave…” e credono che la regolazione del qì individuale sia l’unica possibilità, ma in realtà i risultati che otteniamo con la composizione del campo sono incredibilmente più forti. Perché è così? Perché mentre io invio il qì siamo tutti qua insieme, così tanta forza e così tante coscienze, tutti concentrati su un unico obiettivo, il qì può passare e liberare più rapidamente. Non pensate: “Com’è possibile che funzioni per ognuno se siamo qui in più di 1000 persone?”, perché abbiamo utilizzato la composizione del campo per migliorare la resa agricola di 1000 mǔ di terreno (15 mǔ =1 ettaro) …quanto frumento e quanta acqua ci sono in tutta quella superficie? E ha funzionato! Noi abbiamo a disposizione il pensiero e la coscienza, quindi perché non dovrebbe funzionare per voi adesso? Abbiamo già verificato l’efficacia di questo metodo, dobbiamo tenerlo tutti in grande considerazione.

PRATICA, dal minuto 0:04:03

Leggi tutto...

Il dàodé 道德è il fondamento interno dell’essenza umana (3)

Ven03Feb2017

Il dàodé 道德è il fondamento interno dell’essenza umana (3)

 

Il dàodé 道德è il fondamento interno dell’essenza umana (3)

 

tradotto dal cinese da Amanda Carloni

 

Il dàodé 道德 si sviluppa coerentemente con la cultura umana (seconda parte)

La storia dello sviluppo umano può essere considerata sotto tre aspetti. Primo, lo sviluppo fisico e mentale, che include la struttura fisica e le funzioni del corpo, così come gli stadi di evoluzione di yìyuántǐ 意元体 dallo stato originario a quello di yìyuántǐ 意元体 cosciente di sé e di yìyuántǐ 意元体 distorto. Sempre più ambiti della scienza si stanno integrando per creare un sistema unico capace di costruire una nuova visione del mondo e una nuova metodologia. Secondo, la quantità di persone che vivono e lavorano insieme è diminuita progressivamente, dal clan, alla famiglia, alla coppia e ai singoli individui. Questo è causato dall’egoismo legato alla proprietà privata ed è il picco della distorsione. Tale fenomeno scomparirà una volta che si realizzerà lo stato di esistenza umana liberamente consapevole. Terzo, le relazioni sociali umane continueranno ad ampliarsi, dalle famiglie, ai gruppi alle società, ai paesi, fino a che le persone creeranno un mondo di grande armonia senza confini. La trasformazione del dàodé 道德 è ristretta da questi tre aspetti e allo stesso tempo stimola il loro sviluppo.

Leggi tutto...

Cosa sono le reazioni da qi?

Lun30Gen2017

Cosa sono le reazioni da qi?

 

 

Le reazioni del Zhineng Qigong sono evidenti

tratto da: Ooi Kean Hin, Zhineng Qigong I: Introduzione, Teoria olistica e scienza del Qigong, Createspace, 2013

 

Data l'estrema efficacia del Zhineng Qigong la salute dei praticanti di solito progredisce molto rapidamente. In questo processo il corpo si sbarazza di tutto ciò che non è di beneficio alle attività vitali. E ciò avviene sotto forma di materia fisica o caratteristiche mentali. I praticanti potrebbero fare esperienza di fastidio o perfino dolore nella zona del corpo corrispondente. Tutto questo è conosciuto con il nome di reazioni. A seguire un elenco di queste.

i. Reazioni dal processo di lotta contro le malattie

Dopo un periodo di pratica la reazione si manifesta quando una certa malattia o delle tossine, che non possono essere eliminate o neutralizzate direttamente nel corpo, richiedono di essere espulse velocemente attraverso le varie aperture/canali del corpo. Le tossine che vengono espulse attraverso le aperture inferiori portano a diarrea, feci con pus e sangue, urine torbide maleodoranti e con sangue, mestruazioni pesanti con perdite maleodoranti, etc. Quelle che vengono espulse attraverso le aperture superiori potrebbero portare tosse, grandi quantità di catarro, vomito, grandi quantità di muco nasale, epistassi, aumento di essudazione dagli occhi, etc. Quelle che vengono espulse da corpo e arti potrebbero provocare febbre, sudore, eruzioni e dolori cutanei, piedi maleodoranti, etc. Tutte queste sono reazioni della pratica.

Leggi tutto...

Il dàodé 道德 è il fondamento interno dell’essenza umana (2)

Lun23Gen2017

Il dàodé 道德 è il fondamento interno dell’essenza umana (2)

 

Il dàodé 道德 è il fondamento interno dell’essenza umana (2)

tradotto dal cinese da Amanda Carloni

 

Il dàodé 道德 si sviluppa coerentemente con la cultura umana

 

Il dàodé 道德 si evolve e continuerà a evolversi in armonia con la cultura materiale e interiore degli esseri umani. Storicamente, le persone si sono unite in gruppi e quei gruppi hanno formato le società: questo ha causato mutamenti fondamentali nei metodi di produzione e ha creato nuovi modelli di vita. Quando le relazioni umane cambiano in questo modo, la nuova visione del dàodé 道德 corrispondente alle nuove modalità di vita entra in conflitto con quella relativa alla modalità precedente. Dal momento in cui la nuova visione del dàodé 道德 è accettata ampiamente, la società migliora e con essa l’essenza della qualità umana. La storia dell’intera evoluzione umana è la storia dell’evoluzione dell’essenza dello stato di esistenza umana.

Leggi tutto...

Alcuni fatti sulle origini di Xingshenzhuang 形神庄

Ven20Gen2017

Alcuni fatti sulle origini di Xingshenzhuang 形神庄

 

 

 

Alcuni fatti sulle origini di Xingshenzhuang 形神庄 (Le posizioni per l'integrazione di corpo e mente)

a cura di Ramon Testa  

Fonte: Pang Ming 庞明,Il Qigong in breve 气功要旨

 

 

1. XSZ è un sistema originale di esercizi creato dal Prof. Pang Ming con lo scopo di curare le malattie, migliorare la salute di mente e corpo e sviluppare le abilità della mente.

2. I dieci esercizi contenuti all'interno provengono da diverse scuole di Qigong o da esercizi di base del Wushu che il prof Pang Ming ha raccolto e/o rielaborato.

3. Questa raccolta/rielaborazione riguarda L'esercizio della danza della gru per rilassare il corpo e calmare la mente 鹤舞松形净意功 creato dallo stesso Pang Ming sulla base di alcune pratiche: Xingyiquan 形意拳, Taijiquan 太极拳 (Taiji scuola Yang 杨门太极, Taiji stile Wu 吴氏太极, Taiji della montagna di seta 绵山太极 e Le tredici pratiche Taiji del cinabro 太极十三丹法), Tongbeiquan 通臂拳, Baguazhang 八卦掌, Hongshazhang 红砂掌, Yijinjing 易筋经, Le dodici posizione di Emei 峨嵋十二庄e altri esercizi di base del Qigong e del Wushu.

 

E in particolare:

L'esercizio n.1 è tratto da Le dodici posizione di Emei 峨嵋十二庄e dallo Hexiangzhuang 鹤翔庄.

Gli esercizi n. 2 e 3 che riguardano braccia, spalle e scapole provengono da Le dodici posizione di Emei e dal Tongbiquan 通臂拳

L'esercizio n. 4 che agisce sull'area costale è preso in prestito dal Taijiquan della montagna di seta 绵山太极拳

L'esercizio n.6 che muove il qi nell'area pelvica proviene dal Taiji di scuola Yang

L'esercizio n. 7 che lavoro sulle articolazioni del bacino è preso dallo Yijinjing.

L'esercizio n. 8 è preso dalla tecniche di base del Baguazhang

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies al fine di migliorare la navigazione degli utenti. Proseguendo, l'utente dichiara di accettarne l'utilizzo Info